mercoledì, febbraio 15

MARK STRAND .................Tenendo le cose assieme




In un campo
io sono l'assenza
di campo.
Questo è
sempre opportuno.
Dovunque sono
io sono ciò che manca.

Quando cammino
divido l'aria
e sempre
l'aria si fa avanti
per riempire gli spazi
che il mio corpo occupava.

Tutti abbiamo delle ragioni
per muoverci
io mi muovo
per tenere assieme le cose.

4 commenti:

  1. Mi ci vedo in questa poesia!! buona serata

    RispondiElimina
  2. Vorrei conoscerlo uno così! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna scavare scavare e ancora scavare...ed in fondo in fondo poi forse qualcosa c'e' in ogni persona!

      Elimina