lunedì, marzo 19

Jacques Brel............Non andare via




Non andare via
puoi dimenticare
tutto quello che
se ne è andato già
tutti i malintesi
e tutti i perché
che uccidevano
la felicità
puoi dimenticare
tutto il tempo che
è passato già
non esiste più

Non andare via Non andare via
Non andare via Non andare via

io ti offrirò
perle di pioggia
venute da dove
non piove mai
aprirò la terra
giù fino nel fondo
per coprirti d’oro
d’oro e di luce
e ti porterò
dove non c’è più
che quel che tu vuoi
che quel che tu cerchi

Non andare via Non andare via
Non andare via Non andare via

Non andare via
per te inventerò
le parole pazze
che tu capirai
e ti parlerò
di due amanti che
per due volte già
hanno visto il fuoco
ti racconterò
la storia di un re
che morì perché
non trovò più lei

Non andare via Non andare via
Non andare via Non andare via

Nel vulcano spento
che credevi morto
molte volte il fuoco
è rinato ancora
ed il fuoco brucia
tutto quanto intorno
e non riconosco
niente e nessuno
e quando c’è sera
e c’è il fuoco in cielo
il rosso e il nero
non hanno un confine

Non andare via Non andare via
Non andare via Non andare via

Non andare via
io non piango più
io non parlo più
mi nasconderò
e ti guarderò
quando riderai
e ti sentirò
quando canterai
sarò solo l’ombra
l’ombra della tua ombra
l’ombra della tua mano
l’ombra del tuo cane

Non andare via Non andare via
Non andare via Non andare via

9 commenti:

  1. E' importante riconoscere i nostri bisogni e non vergognarsene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già, a volte le parole muoiono in gola per pudore o orgoglio...
      ciao civetta!

      Elimina
  2. Grande canzone,anzi,direi pura poesia,buona serata Elisabetta.

    PS

    Scusa se mi permetto,magari la conosci già ma di questa canzone c'è una bella versione anche di Gigi Proietti,versione particolare,ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, si...nun me rompe er ....ahahahhaahah
      canzone utile a volte! aahahhahh
      Ciao Max

      Elimina
  3. Ay Marieke, Marieke je t'aimais tant
    Entre les tours de Bruges et Gand
    Ay Marieke, Marieke il y a longtemps
    Entre les tours de Bruges et Gand

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Belli e maliconici tutti i testi di Brel..!!!!

      Elimina
  4. Non andare via
    io non piango più
    io non parlo più
    mi nasconderò
    e ti guarderò
    quando riderai
    e ti sentirò
    quando canterai
    sarò solo l’ombra

    Sì, sì...mi ritrovo tantissimo in questo pezzo! :)

    RispondiElimina
  5. indicata più che mai a me in questi giorni...

    RispondiElimina